LUGLIO 2012

Cari amici
vi aggiorno sulle ultime novità del nostro Centro a Mayungu.
Sono da poco tornata e, vi tranquillizzo, tutto procede regolarmente. I bambini-ragazzi (sono infatti cresciuti) stanno bene e la loro vita procede come sempre tra scuola, momenti di gioco, doveri da adempiere all'interno dell'istituto ecc.
La novità abbastanza importante da segnalare è che abbiamo accolto due ragazze, di 11 e 13 anni, incontrate ad una riunione presso l'ospedale di Malindi sul tema del trattamento dei soggetti siero-positivi. Il loro stato denutrizionale era tale che non siamo riuscite ad essere indifferenti. Abbiamo quindi pensato di ospitarle, sperando di poter alleviare almeno in parte, il loro stato attuale. Infatti, procedendo con un'alimentazione regolare e una cura personalizzata, speriamo di poter dar loro la possibilità di vivere un pò più a lungo che se fossero rimaste al villaggio di provenienza. Tredici kg. per una ragazza di 11 anni, non sono effettivamente una garanzia di sopravvivenza. Cercheremo di fare il possibile per aiutare anche queste due ultime sfortunate piccole africane.
A parte questa triste circostanza, abbiamo sei nuovi piccoli ospiti che ci sono stati segnalati dal Children Office di Malindi.
I ragazzi sono attualmente 61 e aspettiamo aiuti e adozioni per i nuovi entrati perchè il caro vita, anche in Kenya, si fà sentire, come ormai in tutto il mondo.
Se volete informazioni per eventuali adozioni, non indugiate a contattarci, ci dareste un speranza in più per la nostra grande famiglia africana.

Grazie
Olivia